CONDIVIDI
Il tuo Social Media Marketing funzionerà? Scopriamolo insieme
Il Social Media Marketing è una brutta bestia. Nel senso che si tratta di una tecnica di marketing i cui risultati, in genere, arrivano dopo mesi e mesi di lavoro incessante.
Quando arrivano.
Il problema di tutte le tattiche di Content Marketing è sempre lo stesso: contrariamente a quanto accade con tecniche più tradizionali, come ad esempio il Direct Mailing, il Social Media Marketing può essere il più delle volte un salto nel buio: non consente misurabilità se non nel lungo periodo, e può capitare facilmente di rendersi conto solo troppo tardi che si è sbagliata strada.
Come risolvere il problema?
Secondo me, sapere se il tuo Social Media Marketing funzionerà è quasi impossibile a priori. Però di qualcosa sono abbastanza certo: che è più facile sapere se le tue iniziative di Social Media Marketing saranno destinate a non funzionare.
Per saperlo, prova a rispondere a ciascuna delle domande qui sotto, e poi prova a leggere la spiegazione: ti potrai rendere conto facilmente se quanto stai per iniziare potrà o meno avere il successo che speri.

Social Media Marketing: rispondi a 5 domande e ti dirò se potrai avere successo!

1.Hai una strategia di Social Media e Content Marketing?

Ecco: questa è la prima domanda, quella dirimente. Perché fai Social Media Marketing? Da cosa sei spinto? Quali obiettivi persegui?
Prova a risponderti. Se, come fanno in molti, stai cercando di balbettare qualcosa o stai per tirar fuori qualche cliché ritrito, allora forse è il caso di ripensare tutto da capo.
Nel marketing, nulla più dell'improvvisazione è votata al fallimento. Il Social Media Marketing non fa eccezione.
Anzi.
Prima di iniziare, è necessario avere ben chiari quali sono gli obiettivi che si vogliono perseguire, in modo da orientare il complesso della propria attività secondo quegli obiettivi. Nulla può essere lasciato al caso. Quali sono allora i tuoi obiettivi? Vendita? Lead Generation? Brand Awareness? Come vedi, per ognuno di questi obiettivi le strade da seguire possono essere diversissime, e diversi i canali Social da utilizzare. Solo facendo le scelte giuste, quelle funzionali ai propri obiettivi di conversione, si può sperare di avere successo. In tutti gli altri casi, il fallimento è quasi assicurato.

2. Hai paura di rivelare informazioni importanti sulla tua azienda?

Se hai risposto di sì, ti invito innanzi tutto a leggere questo articolo, che ti spiega perché le ricette segrete della nonna non esistono più.
Nel Content Marketing e nel Social Media Marketing vince soprattutto chi non ha paura di mettere in gioco la propria azienda, raccontare cosa fa, spiegare cosa bolle in pentola, se ci sono innovazioni in vista, se si stanno testando nuove metodologie di produzione. Sono queste le cose che il tuo pubblico ama, queste quelle che vuole sapere, che ama leggere, che ti porteranno delle condivisioni e dei nuovi clienti. Se hai paura di mostrare l'interno della tua impresa sui Social Media, la tua strategia di social media marketing potrebbe uscirne di molto limitata.

3. Hai incluso Call to Action nei tuoi contenuti?

Se la strategia è il papà del Social Media Marketing, le Call to Action sono la mamma.
Cosa fai quando pubblichi un nuovo post?
Spero tu chieda qualcosa legato al raggiungimento dei tuoi obiettivi! "Leggi questo articolo", "scopri questo nuovo prodotto", "scarica la demo", "accedi a questa offerta limitata", "contattaci per saperne di più"...
Ogni post sui Social Media è un sasso nello stagno, e le call to action sono le onde che lo rendono efficace, smuovento - letteralmente - le acque e mettendolo in relazione con i tuoi obiettivi di business. Un'iniziativa di marketing senza call to action è come una vetrina con una saracinesca abbassata: semplicemente, non si vede.

4. Ci metti il giusto entusiasmo?

Qui andiamo più sul soggettivo, ma ti assicuro che questa è, forse, la più importante tra le domande che ti ho posto. Nulla come il Social Media Marketing può essere frustrante, soprattutto agli inizi. Si lavora duro, e i risultati non si vedono. Entusiasmo e tenacia sono i collanti che ti consentiranno di tenere insieme la tua strategia e continuare per la tua strada, anche nei mesi di buio totale. Non arrenderti mai! Se pensi di poter affrontare questa sfida in modo routinario, senza metterci un po' del tuo entusiasmo e un po' del tuo cuore, lascia perdere: non riuscirai a fare molta strada, prima di abbandonare tutto a se stesso.

5. Ti aggiorni sulle ultime novità?

Nulla come il marketing digitale richiede studio e aggiornamento costanti.
Non passa quasi giorno senza che qualche piattaforma introduca una novità, dia una possibilità in più, aggiorni il tale algoritmo, semplifica o complica determinate operazioni di marketing. Ricordati che i Social Media non sono fatti per le aziende, sono fatti per le persone: per questo motivo, bisogna sempre avere il polso della situazione e capire in che modo - stavolta da aziende - poter contattare al meglio gli utenti, quali tecniche utilizzare, quali strade sono precluse e quali portano giovamento.
L'unico modo per stare al passo coi tempi è aggiornarsi, leggere i blog di settore e quelli dedicati al Social Media Marketing, tenere d'occhio i canali ufficiali di comunicazione dei Social Media, imparare da chi ha più esperienza quali strade portano al successo e quali altre al fallimento.
Solo così potrai trovare sempre la tua strada e non perderti nella giungla del Social Media Marketing.

Allora, come hai risposto alle domande? Lascia un commento!

CIAO! Grazie per essere arrivato a leggere fino a qui.

Porto avanti questo blog solo per passione, senza voler fare altro se non avviare un confronto con chi condivide con me l'interesse per tutto ciò che è marketing. Se ti è piaciuto questo post, la soddisfazione più grande che potrai darmi sarà quella di condividerlo sui social media e di lasciare un tuo commento.

Se poi vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti subito alla newsletter!

Inserisci qui il tuo indirizzo e-mail:

Delivered by FeedBurner

2 COMMENTS

  1. Ottimi spunti di riflessione Fabio 🙂 Le 5 domande che hai indicato sono proprio quelle che dovrebbe porsi chiunque faccia social media marketing.

    In particolare, la domanda che mi ha colpito di più è proprio la prima: “Hai una strategia di Social Media e Content Marketing?” Correttamente hai parlato di obiettivi: se non mi pongo un obiettivo bene preciso, la strategia di social media marketing perde di significato, diventando molto fine a se stessa.

    D’altra parte, trattandosi di strategia, a mio parere bisognerebbe chiedersi anche: “quali social media sono più adatti e congeniali nell’ambito della mia strategia di social media marketing?” Un obiettivo diverso implica una strategia diversa, che a sua volta può implicare l’uso di social media e strumenti diversi.

    Detto questo, ti faccio i miei complimenti per l’articolo, davvero interessante 😉

LEAVE A REPLY